Spinny S2300 Avvolgitrice Automatica

  • Altezza pallet rilevata da fotocellula
  • Prestiro film motorizzato a 1 o 2 motori
  • Velocità variabile di movimento carrello personalizzabile
  • Cicli di lavoro controllati da PLC Siemens S7-1200 e pannello operatore KTP700
  • 10 cicli di avvolgimento programmabili
  • Tutti i motori controllati da converter
  • Dimensioni pallet 1200×1200 mm h=2400 mm
  • Portata tavola 2000 kg
  • Tensione di alimentazione 400V-50Hz
  • Sistema di pinza e taglio film automatico

SU RICHIESTA

  • Sistema di saldatura film su pacco o su controlama
  • Pannello di controllo Smart Touch

I vantaggi economici del PRESTIRO

Il sistema di prestiro motorizzato è uno speciale dispositivo che assicura l’utilizzo della quantità ideale di film, inoltre permette di avvolgere prodotti leggeri e instabili che non sarebbero avvolgibili con sistemi tradizionali.
Il film estensibile viene erogato nella giusta quantità da rulli azionati da un motore controllato da un sistema elettronico che misura la velocità e mantiene la tensione del film costante su tutto il prodotto avvolto.
Il sistema di prestiro motorizzato, assicura un allungamento variabile fino al 300%!

La versione DUAL MOTOR vi da ancora di più! Progettata per assicurare un risparmio ancora maggiore, con più vantaggi economici, e basata sullo stesso concetto di quella a motore singolo, il sistema di prestiro a 2 MOTORI offre stiro variabile del film estensibile fino al 400%!

PROGETTATO E REALIZZATO DA EFFE3TI

Le avvolgitrici automatiche a tavola rotante (dette anche fasciapallet o avvolgipallet) sono macchine per l’applicazione di film estensibile su pallet di prodotto in modo completamente automatico, senza alcun intervento di operatore.

La macchina automatica è progettata e costruita per essere integrata in linee automatiche di avvolgimento, dove i pallet formati vengono automaticamente trasportati verso l’avvolgitrice (solitamente posta alla fine della linea di produzione), avvolti secondo i parametri impostati in programmi, e infine espulsi verso l’ultima estremità della linea di produzione dove verranno poi prelevati per il caricamento su camion ed il trasporto verso la loro destinazione finale.

Il giusto impiego di materiali di consumo è assicurato dal dispositivo detto “prestiro motorizzato” che permette il massimo risparmio di film e la giusta tensione di stabilizzazione ai prodotti pallettizzati, quale che sia la loro forma o peso.

I materiali utilizzati, la conformazione della linea e tutti i prodotti accessori vengono studiati sulla base delle esigenze produttive del cliente.